Category Archives: Districts of Paris

Trocadero – Torre Eiffel

esplanade du trocadero

Esplanade du Trocadero

Dal Esplanade du Trocadéro, si ha una vista eccezionale sulle piscine di seguito, i giardini, la Senna e la Torre Eiffel. Costruito per l’Esposizione Universale del 1937, ci sono due padiglioni, ha continuato dalle ali di curve, che costituiscono il Palais de Chaillot, fiancheggiata da statue di bronzo dorato. Questo set ospita una sala per rappresentazioni teatrali e da numerosi musei: i Musei di Man e della Marina, il nuovo Città per l’Architettura e Patrimonio e del Teatro Chaillot.

la tour eiffel

La Torre Eiffel

Con oltre sei milioni di visitatori, epitomizing Parigi dal 1889, la “Grande Signora” ha raggiunto livelli record nel 2007. Per un fantastico panorama della città, salire le scale o prendere l’ascensore. Quando il tempo è bello, è possibile vedere 90 kms round! In fondo, la Champ-de-Mars è uno dei luoghi più verde a Parigi con 65 ettari di terreno.

quai-branly

Il Museo del Quai Branly

Dedicato alle arti primitive, questo museo espone oggetti da Oceania, Asia, Africa e Americhe. Segue la curva del fiume, il museo è circondato da un rigoglioso giardino.

Le Louvre

Tuileries Louvre – Il Museo del Louvre, Place de la Concorde e il Jardin des Tuileries

Il Museo del Louvre

Il Louvre è il museo più visitato al mondo. Oltre alla “Gioconda”, la Vittoria “di Samotracia” o la “Venere di Milo”, viene compresso con capolavori provenienti da molti paesi. Le gallerie show fantastico collezioni di dipinti e sculture europee, il 12 a 19 cent., Ma anche orientali, egiziane, greche, etrusche e romane. Modificare i tesori fantastici artistico del museo, lo splendore architettonico del luogo per il comando di ammirazione. Questo castello rinascimentale costruito da François 11, all’inizio del sec 15. è stato ampliato e arricchito dai suoi successori nel corso dei secoli. L’ultimo grande successo è Pyramide Ieoh Ming Pei, inaugurato nel 1989.

the place de la concorde

The Place de la Concorde

Place de la Concorde è una delle località più belle d’Europa costruita come un giardino formale e che coprono più di 20 ettari nel centro di Parigi. Ha trovato la sua architettura e il nome definitivo nel 1836 con gli otto statue che rappresentano le grandi città francesi e le fontane maiestic intorno l’obelisco di Luxor. A differenza dei luoghi più che sono limitati da edifici, la Place de la Concorde non ha limiti reali su tre giri. Notte e giorno, la vista panoramica è indimenticabile: il giardino delle Tuileries, l’Assemblea nazionale francese e gli Champs-Élysées …

the jardin des tuileries

Il Jardin des Tuileries

Di fronte al Louvre, il Jardin des Tuileries è considerato un capolavoro di arte classica. Il più antico giardino formale a Parigi, è stata originariamente predisposto per il cardinale de Richelieu e poi ridisegnato da André Le Nôtre, oggi King Louis XIV’s giardiniere si estende su un terreno piatto di terra tra il palazzo del Louvre e la prospettiva che inizia con il Ferris ruota, l’obelisco di Place de la Concorde e termina con l’Arc de Triomphe.

Triangolo d’Oro – Il ponte Alexandre III, il Palais des Congrès e il Grande Arche

the Alexandre 3 bridge

Il ponte Alexandre III Inaugurata per l’Esposizione Universale 1900, questo capolavoro Art Nouveau, è spesso considerata come ponte più splendida di Parigi, con le sue lampade, putti e ninfe. Le colonne a entrambe le estremità aiutare ad ancorare i pilastri che assorbono le forze enormi causati da un grande arco campata unica. I quattro cavalli alati sui pilastri rappresentano scienze, arte, commercio e dell’industria.

le palais des congrès

Il Palais des Congrès Aperto nel 1974, questa impostazione esemplare caso di eventi straordinari si trova al crocevia della vita economica parigina. Regolabile con il suo grande anfiteatro che può contenere più di 3.700 persone, le sue sale conferenze e sale, le sue strutture enormi, il Palais des Congrès è tra i partner preferito per i vari organizzatori di eventi su larga scala.

la grande arche

Grande Arche La Grande Arche, un successo architettonico, è stato concepito come un 20-versione del secolo l’Arc de Triomphe: un monumento dedicato agli ideali umanitari, piuttosto che alle vittorie militari. E ‘in particolare la sede della Fondazione per i Diritti Umani. Quando prende il ascensori panoramici, è possibile raggiungere la terrazza del tetto da cui si gode la suggestiva prospettiva sugli Champs-Élysées, Place de la Concorde e il Carrousel du Louvre. Shopping: più di 200 negozi in una mail enorme business, che ospita anche un nuovissimo complesso di cinema e 14 ristoranti, che consente una piacevole pausa da una piena di acquisti e giorno di visita.

Triangolo d’Oro – Il Avenue Victor Hugo, Ternes e Saint-Honoré

avenue Victor Hugo Il Victor Hugo Avenue

Questo albero piacevole viale è uno dei dodici rami della Place de l’Étoile, tra l’Avenue Foch e Avenue Kléber. Shoppers ricchi considerano un must in quanto la strada è fiancheggiata da negozi di prestigio. Su una strada che attraversano, delle arti africane dilettanti potranno godere del museo tranquilla Dapper (35 bis rue Paul Valéry). Il famoso romanziere e poeta Victor Hugo visse i suoi ultimi anni in un hotel sul viale, quindi la sua posta elettronica è stato formulato in quanto tale: “Per M. Victor Hugo, al suo avenue propria, a Parigi”. Solo un po ‘a nord, Via E più ampia di Parigi è anche un ramo della “Star”. Avenue Foch porta al Bois de Boulogne attraverso una serie di ricche dimore in stile Haussmann, rendendo questo viale viale residenziali più prestigiose di Parigi

avenue des Ternes

Ternes e Saint-Honoré

Il quartiere Ternes vanta decine di edifici Haussmann e innumerevoli negozi per un certo tempo sia trendy e chic dello shopping. Sia in ready-to-wear e la decorazione, troverete tutte le principali marche lungo Avenue Wagram e Ternes. All’angolo con viale Niel sorge l’edificio dell’ex negozio “Aux Magasins réunis”, ora un megastore FNAC (libri, musica, hi-fi, fotografia ..). Salva 15 minuti a piedi sedi rue Poncelet, dove non-stop bancarelle di prodotti alimentari freschi vi darà una tarte di Parigi, l’atmosfera tipica del mercato.

 

Triangolo d’Oro – Il “Grand Palais» e il «Petit Palais»

Le Grand Palais

Il “Grand Palais”

La costruzione del “Grand Palais des Beaux-Arts”, ha iniziato nel 1897 per l’Esposizione Universale del 1900. Questo elegante, anche se grande monumento combina un imponente facciata negozio classico con un tripudio di Art Nouveau in ferro battuto. LT ha un tetto in vetro splendida, colossali statue di bronzo di volare cavalli e carri, ai quattro angoli. Le principali Have è di 240 metri di lunghezza e visualizza le colonne font. La cima della cupola raggiunge i 44 metri.

The Il “Petit Palais”

Aiso costruito per la Fiera Mondiale 1900, il Petit Palais appartiene allo stesso gruppo architettonico come il Grand Palais, sono stati costruiti secondo i piani di architetti e stesso Alexander Ponte 1 / 1. Riaperto nel 2005, la facciata classica di Italia con le sue influenze peristilio e le sue garder interno è la prima opera di Tan visitatori cfr. art. L’edificio è impressionante modem attraverso la sua matériels, l’importanza del suo volume e la data TC, La luce del giorno ‘Gallerie combinare molte forme d’arte: pittura, scultura, arte decorativa …