passeggiata sulla Ile Saint-Louis

ile-saint-louis

Lip-schioccare gelato al cioccolato e le streghe sono tra i trats per assaporare in questa isola tranquilla passeggiata

I locali caratteristici la Rue Saint-Louis-en-l’Île, che corre lungo tutta l’isola, hanno molto da bambini intrigo. Dopo aver ammirato i giocattoli di legno, animali peluche, e lastre Babar a Arche de Noé (1, 70 rue Saint-Louis-en-l’Île) e le penne fishshaped, campane bici dipinta, e altri gadget a Pylones (2, # 57 ), date un’occhiata al Chenizot Hotel (3, # 51), una bella villa 17 ° secolo, dove i draghi di pietra finemente intagliato reggere il balcone sopra la porta. A Clair de Rêve (4, # 35) marionette stringa elaborata pendono dal soffitto, mentre le mucche Cina riempire le finestre del bistro Ilot Vache della porta accanto. Appena al di là di rue des Deux-Ponts è l’attrazione più famosa dell’isola: gelatiere Berthillon (5, # 31). (Se le linee sono lunghe, si noti che i gelati Berthillon sono disponibili anche presso numerosi caffé sull’isola.) Forse si preferisce l’eccentrico sala da tè La Charlotte de l’Isle (6, # 24), che getta una fata-incantesimo racconto con torte fatte in casa, zuccherata petali di rosa, e gli uccelli cioccolato e wiches. Il mercoledì alcuni (chiamare in anticipo per verificare), i bambini possono arrivare ad una Goûter (ora di merenda francese) e spettacolo di burattini. Girare a destra in rue Poulletier. Circa 400 anni fa, quando Ile Saint-Louis è stato due isole – l’île aux Vaches, un pascolo paludoso mucca, e Ile Notre-Dame, spesso utilizzati per duelli – questa strada è stato un canale del fiume tra i due. Terminare con una passeggiata di svolta a sinistra su Quai de Béthune, poi ancora a sinistra, attraversando Pont de Sully a lasciare l’isola.

Stazioni della metropolitana: Pont-Marie, Sully-Morland (linea 7)